RUBINETTI E MISCELATORI DI DESIGN

By | Giugno 30, 2019
miscelatore design

In termini di risparmio energetico e di riduzione di consumi d’acqua, un giovane studente del Royal College of Art di Londra, Simin Qiu, ha ideato una concezione innovativa in fatto di rubinetti, ossia Swirl.

Premiato IF design

E, per questo, si è meritato il premio iF Haier 2014 per il progetto più interessante creato da uno studente: infatti, Swirl è un dispositivo a tappo regolatore, con cui crea getti d’acqua artistici, guadagnandosi l’appellativo di rubinetto di design

Qui l’estetica si combina con la funzionalità: la prima, in effetti, propone linee essenziali ed eleganti, le quali possono benissimo essere installate ove vi sia uno stile trendy e contemporaneo.

Design semplice

Lo stesso Simin Qiu ha dichiarato: “Swirl ha un design molto semplice: con la spirale volevo ricreare una forma presente in natura. Non solo permette di risparmiare l’acqua, ma è anche più gradevole per la pelle perché permette un getto più morbido e angolato in maniera diversa”.

Allo stesso tempo, è fornito del suddetto dispositivo, che consente un aumento del risparmio idrico del circa il 15 percento, permettendo una riduzione aggiuntiva dei consumi inerenti.

Tecnologia per il risparmio energetico

Swirl, in questo caso, presenta l’intreccio caratteristico dei getti d’acqua, i quali si possono regolare in merito al diametro di ogni flusso elicoidale: esso impiega differenti turbine che, ruotando in direzioni opposte, realizzano sottili flussi a forma di spirale, fino a tre strutture geometriche diverse del getto idrico.

L’ecosostenibilità funzionale del rubinetto non si ferma qui: ecco, quindi, che un pulsante one touch prende il posto della classica leva per la miscelazione: sito sulla parte alta del rubinetto, tale pulsante permette di velocizzare i tempi di attivazione (all’incirca 0.4 secondi), evitando sprechi inutili in fatto di efficienza temporale.

Infine, non si hanno perdite di tempo per quanto concerne la fase di riscaldamento e di raffreddamento, quando il rubinetto è aperto, proprio grazie un set up anticipata della regolazione della temperatura preimpostata.

http://www.idraulicapiatti.net

Attualmente Swirl è ancora un prototipo, ma, come afferma Simin Qiu: “…pensiamo che entro la fine dell’anno sarà pronto il primo modello ufficiale: sarà più costoso dei rubinetti normali e all’inizio sarà visto come un prodotto di lusso. Sappiamo però che ha buone opportunità di entrare in gran parte 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *