Riscaldamento invernale- geotermia

By | febbraio 10, 2010

Il terreno ti presta il suo calore senza interessi

Quando durante l’inverno il terreno raggiunge una temperatura superiore a quella esterna, il fluido scende in profondità attraverso la Sonda Geotermicae sottrae energia termica al terreno.

Ritornato in superficie a una temperatura maggiore, provoca quindi l’evaporazione del refrigerante che circola nel sistema della pompa di calore.

In seguito il fluido cambia nuovamente stato, passando dallo stato gassoso a quello liquido e cedendo calore all’acqua, che è utilizzata come fluido vettore per il riscaldamento degli ambienti o per la produzione di acqua sanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *