RADIATORI DESIGN 2016

By | ottobre 30, 2016
Già in precedenza, in altri post avevamo descritto di radiatori di design, ed è stato un articolo di discreto successo, che ha avuto molte visualizzazioni. Ecco che aggiorniamo questo articolo di radiatori e design con nuovi modelli del 2016.
Riscaldare con stile la propria casa creando dei veri e propri complementi d’arredo, innovativi ai quali non si può più rinunciare, perchè oltre a fornire calore danno personalità alla casa e al bagno in chiave moderna.

Il termoarredo a parete Therme disegnato da Karim Rashid per Caleido, è un radiatore di design verticale dalla semplice forma rettangolare ma dalla decorazione coloratissima che rispecchia in pieno lo stile esuberante del designer canadese. Una nota di colore che scalderà l’ambiente in tutti i sensi.

ZERO-OTTO
Aggiungere all’estetica la funzionalità e l’emotività legata all’utilizzo ed al possesso di un oggetto sono gli ingredienti del progettare di Francesco Lucchese. Da questa filosofia e dalla sua creatività nasce Zero-Otto, un nuovo concetto di termoarredo. Oltre a riscaldare, Zero-Otto, nella versione singola, offre la possibilità di profumare l’ambiente circostante grazie ad un contenitore di essenze che si integra formalmente con il radiatore. In sintonia con le nostre emozioni e stati d’animo è possibile infatti diffondere nell’ambiente l’essenza desiderata. Caratterizzato da una forma semplice e pulita, si presta ad arredare, oltre che a riscaldare, ambienti contemporanei. Zero-Otto è realizzato in alluminio e può essere installato singolarmente oppure in verticale o in orizzontale, nella versione doppia.

L’ispirazione progettuale sono gli anni del Pop. Il tema è la dilatazione della forma degli oggetti di uso quotidiano e il loro cambio di funzione in un gioco di immediata riconoscibilità e piacevolezza.Graffe di Scirocco H è un radiatore di design in acciaio disegnato da Franca Lucarelli e Bruna Rapisarda.
Per la cameretta dei bambini i radiatori a parete Brick sono assolutamente perfetti. Il designer Marco Baxadonne si è ispirato ai LEGO creando un termoarredo a parete che sembra un gioco e si mimetizza perfettamente nella stanza dei ragazzi! Questi mattoncini giganti proprio come i LEGO, sono modulari e disponibili in moltissime varianti di colore. Come radiatori decorativi possono essere combinati insieme, in orizzontale o in verticale a seconda dello spazio disponibile e della resa termica necessaria.

Add-on di Tubes è un termoarredo di design progettato dal designer indiano Satyendra Pakhalé che ha vinto il «Red Dot Award» nel 2008. Add-on si ispira al principio della modularità e si basa su un unico elemento a stella con quattro facce. Offre una gamma infinita di configurazioni possibili, con soluzioni differenti e forme personalizzabili: quadrata, rettangolare o irregolare. Può anche essere montato come una vera e propria parete divisoria, un radiatore d’arredo a tutta altezza dal pavimento al soffitto, teoricamente infinito… davvero straordinario!


E per concludere questa carrellata sui radiatori di design ecco Octocube by Mu-Design, forse il più particolare fra tutti. Un serpente attorcigliato su se stesso? Un cubo di Rubik anomalo? Un cervello geometrizzato? Niente di tutto questo! Un radiatore tridimensionale ispirato al concetto della Curva di Peano, studiata per massimizzare la performance della superficie scaldante. Octocube è il termoarredo domestico modulare creato dal designer Vivien Muller che può arrivare a comporsi di ben 512 tubi a gomito collegati l’uno all’altro a 90°. Con un volume di soli 0,34 mc, questo radiatore di design a forma di cubo corrisponde a una superficie scaldante di ben 2 mq.
Un oggetto originale che può convincerci a mettere definitivamente in soffitta i vecchi termosifoni, risparmiando spazio e decorando la casa con una scultura che unisce bellezza e funzionalità.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *