QUANTO SI PUÒ RISPARMIARE?

By | settembre 22, 2013

Tutti al giorno d’oggi , vogliono risparmiare e fare economia  sui consumi energetici della propria casa o della propria azienda; sara un po per la crisi economica che non ci permette di vedere un futuro sicuro, e sarà anche per i crescenti rincari dell’energia.

Un dato certo è che per una famiglia media, le spese per il riscaldamento sono la principale uscita del bilancio domestico nel periodo invernale.
Questi sono tutti dei validi presupposti per intervenire sulla efficienza energetica della nostra casa : sull’impianto, sugli infissi  sull’isolamento.

Interventi che sicuramente hanno un costo, anche elevato, ma nella logica della riduzione della spesa, assumo un ruolo molto importante tanto che definirli spese è improprio, è più corretto definirli investimenti.
Si investimento, perché proprio come un investimento questi interventi rendono, più di  tenere i soldi in banca o investirli in prodotti finanziari.

Una ragione in più per investire nel proprio patrimonio, sono gli incentivi fiscali del 50 e del 65% che ci vengono in aiuto per avere un piano di ammortamento più breve del nostro investimento.

Ma come intervenire ?  a Quali interventi dare la priorità?  Quanto posso risparmiare realmente?

Questa è una bella domanda….. perchè ognuno tira l’acqua al suo mulino.. Chi fa isolamenti, ti dirà di fare il cappotto, l’idraulico di cambiare caldaia, un altro tizio i pannelli fotovoltaici, un altro il solare termico, un atro gli infissi…….. alla fine cosa faccio?

Ecco che allora ci vengono in aiuto i professionisti di  ristrutturazione energetica  che effettuano questo calcolo; affidabili e sicuri perché effettuano questo studio, al fine di se stesso, senza essere sponsorizzate dal serramentista o dall’idraulico, facendo un’analisi precisa e corretta.

Ristrutturazione energetica, fornisce infatti uno studio dettagliato, ma nel tempo stesso di semplice comprensione, sui vari tipi di intervento, atti a migliorare la prestazione energetica, che si possono effettuare su un immobile, descrivendone caratteristiche, costi ,e il vantaggio in termini di prestazione energetica che si ottiene: il guadagno annuo in bolletta, l’ammortare delle eventuali detrazioni fiscali e i tempi di ritorno di tale investimento.

 RISULTATO: SOLDI RISPARMIATI 

Con uno studio di questo genere è possibile dare risposte concrete sui vantaggi di determinate soluzioni tecniche, utilizzando come unità di misura, non più percentuali o classe energetiche, ma i soldi…. i tuoi soldi

Metodo di studio in 3 fasi

Il metodo di lavoro è suddiviso in 3 fasi, ognuna delle quali ha costi fissi e trasparenti, così da permetterti di scegliere alla fine di ogni passaggio, grazie ai risultati ottenuti, se sia più conveniente proseguire con la stima di spese e guadagni ed infine affrontare il vero e proprio progetto architettonico oppure fermarsi.

1) Rillevo delle cause e diagnosi energetica: 

conoscerai in maniera completa come è costruita la tua casa o il tuo esercizio, con quali materiali e quali sono suoi i punti deboli di dispersione energetica.
Ti verrà inoltre fornita la certificazione energetica dello stato di fatto, indispensabile per gli atti di compravendita e affitto (che da sola costa circa 200 euro).


2) Studio delle soluzioni:

verranno vagliate tutte le possibili soluzioni attuabili nel tuo caso attraverso specfiche schede tecniche da noi redatte, conoscerai i miglioramenti energetici nonchè i costi di ognuna delle voci di lavoro. Avrai così una stima di quando recupererai le spese sostenute.

3) Progetto di ristrutturazione energetica:

se alla fine riterrai conveniente effettuare i lavori, il nostro studio effettuerà il progetto esecutivo, si occuperà delle pratiche comunali, farà formulare preventivi dettagliati da imprese che ci consiglierai tu o da imprese con le quali abbiamo avuto esperienze positive.
Inoltre condurremo una direzione dei lavori molto attenta per fare in modo che tutto venga eseguito nel migliore dei modi e nel rispetto degli accordi presi.
Se vuoi approfondire l’argomento o contattare l’azienda vai sul sito:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *