Perchè installare il raffrescamento a pavimento

By | marzo 19, 2010

E’ ormai da tempo che si sente parlare di raffrescamento a pavimento, per cui è sbagliato accingersi, a questo tipo di impianto solo dal punto di vista riscaldamento.
Anche perchè per la climatizzazione degli ambienti durante l’estate è importante scegliere un impianto confortevole e salutare, che sia in grado di garantire prestazioni elevate ma sopratutto ridurre i consumi energetici.
Per cui un sistema radiante a pavimento diventa una soluzione molto interessante, perchè con un unico sistema, invisibile e a basso consumo, è possibile climatizzare gli ambienti in tutte le stagioni, senza dover procedere all’installazione di altri impianti.
Questo sistema garantisce che I locali climatizzati siano estremamente confortevoli, spaziosi, silenziosi, privi di correnti d’aria e movimenti di polvere, ideali per il benessere di tutta la famiglia.
Gli impianti di raffrescamento a pavimento sono particolarmente indicati nella climatizzazione
estiva delle abitazioni, diventando in questi ultimi anni una valida alternativa agli impianti di
condizionamento tradizionali. Confortevoli, invisibili e silenziosi permettono ottime prestazioni
termiche e grande versatilità di utilizzo.
Con il raffrescamento a pavimento si ottengono temperature uniformi, corrette proporzioni degli scambi termici tra corpo umano e ambiente, e si eliminano i fastidiosi getti d’aria fredda tipici dei sistemi di climatizzazione ad aria.
L’impianto di raffrescamento a pavimento funziona in base a semplici principi fi sici che regolano lo scambio termico tra le persone e gli ambienti che le circondano: l’uniforme ripartizione del freddo, trasmesso dal pavimento per irraggiamento, assicura un’omogenea distribuzione delle temperature e corrette proporzioni degli scambi termici tra corpo umano e ambiente. Non si avvertono correnti d’aria fredda, l’ambiente risulta silenzioso e privo di movimenti di polvere.
Il sistema di raffrescamento a pavimento è compatibile con qualsiasi tipo di rivestimento: ceramica, parquet, marmo, cotto, ecc. Essendo integrato in modo invisibile nel pavimento, garantisce massima libertà nell’arredamento degli ambienti, con possibilità di sfruttare tutti gli
spazi disponibili.
  1. Comfort in estate e in inverno.
  2. Funzionamento silenzioso.
  3. Assenza di correnti d’aria.
  4. Risparmio energetico.
  5. Più igiene, più salute.
  6. Libertà di arredamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *