le stufe a pellets

By | febbraio 2, 2010


Le stufe a pellet sono progettate con tecnologia avanzata per il riscaldamento ecologico ed il risparmio energetico. La stufa a pellet può essere installata senza difficoltà in case o appartamenti di città con l’utilizzo di una canna fumaria di ridotte dimensioni.
I rivestimenti delle stufe a pellet, in acciaio, ceramica e pietra ollare, garantiscono una grande presenza estetica e una adattabilità sia in ambienti tradizionali che moderni.
La lunga autonomia di riscaldamento e la programmabilità settimanale automatizzata sono dettagli che rendono le stufe a pellets uniche e grandi.
Riscaldare con le stufe a pellet è una grande comodità poiché consentono una autonomia di combustione anche per parecchi giorni.
Questa autonomia è monitorata elettronicamente da un pannello sinottico di ultima generazione che regola il regime di funzionamento, diversificandolo tra le varie fascie orarie della giornata e nei diversi giorni della settimana, a seconda delle esigenze e delle necessità.
E’ questa una soluzione che garantisce una gestione del riscaldamento davvero all’insegna della praticità e del comfort, per arrivare a casa e trovare subito benessere e un’ambiente accogliente.
Il pellet è prodotto con segatura, pressata da apposite macchine in cilindretti che possono avere diverse lunghezze 1,5-2 cm e 6 mm di diametro. La compattezza da a questa tipologia di combustibile caratteristiche di alto potere calorifico.
Il pellet si distingue per la bassa umidità e per la sua elevata densità nonché per la regolarità del materiale. Il presupposto per la produzione è l’impiego di legname vergine, non trattato cioè con corrosivi, colle o vernici, quindi un prodotto ecologico.
La sua densità energetica corrisponde al doppio di quella della legna grazie proprio alla pressatura il che permette di ottenere un materiale capace di alimentare stufe e riscaldamenti centralizzati di qualsiasi potenza calorica a costi bassissimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *