GOOGLE ENTRA NEL MERCATO DEI PANNELLI FOTOVOLTAICI

By | aprile 27, 2014

Google e Sunpower  si sono associati e hanno fatto un investimento di 250 Milioni di dollari in questo progetto.
Il concetto è rivoluzionario, perché le due aziende non intendono vendere i pannelli solari ai cittadini, ma di di affittarli, ed ad un prezzo inferiore alla normale bolletta elettrica.


Derendo a questo progetto ogni singolo cittadino, ente o azienda può dare un vistoso contributo all’ambiente, e nello stesso tempo risparmaire qualche soldino, senz aessere costretto a fare l’investimento iniziale di acquisto dell’impianto; il principale deterrente per la diffusione di questi impianti.


Sunpower produce questi pannelli solari, di ottima qualità e molto innovativi, promettono una produzione magggiorata di energia del 50% rispetto agli attuali pannelli in commercio.


Così facendo è possibile installare una minore superficie capatante per ottenere la stessa quantità di energia prodotta dai pannelli fotovoltaici esistenti.


Il programma proposto da Google è chiavi in mano, comprensiva di installazione e viene garantita la fornitura di energia a prezzi veramente ottimali.






I pannelli di nuova generazione prodotti da SunPower, fa sapere Google, sono in grado di generare il cinquanta per cento in più di energia elettrica rispetto a quelli di pari dimensioni proposti da altre aziende. È dunque possibile installare un minor numero di pannelli per ottenere la stessa quantità di elettricità. Il programma proposto da Google è “chiavi in mano”, perché SunPower fornisce i pannelli e ne garantisce l’installazione. Al proprietario della casa è garantita la fornitura di energia a prezzi concorrenziali.  


L’iniziativa è stata proposta solo negli Stati Uniti , vederemo se potrà prendere piede anche negli altri stati.


Articolo tratto da : http://www.tomshw.it/cont/news/enel-addio-appena-arriva-google-ti-mollo/55540/1.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *