Diagnosi Energetica degli Edifici

By | novembre 20, 2011

Nel progetto di ristrutturazione energetica di una abitazione, cioè nel miglioramento dell’efficienza energetica di edifici già esistenti, assume un ruolo determinante, la diagnosi energetica dell’edificio, e dell’impianto termico-energetico.



La diagnosi energetica non va confusa con la ceritificazione energetica, perchè una è orientata al futuro, mentre l’altra osserva lo stato attuale delle cose.



Gli obbiettivi che si pone la diagnosi energetica sono:

  • Migliorare  l’immobile,  individuando gli interventi che consentono di migliorare la classe e diminuire sostanzialmenete i consumi
  • Dopo aver effettuato il sopralluogo, effettuare e le varie osservazioni, e stilare un documento, in cui sono indicati tutti i settori di intervento, passo, passo
  • Raggiungere un sistema edificio-impianto più sostenibile dal punto di vista dei consumi energetici;
  • Permettere una valorizzazione anche economica dell’immobile attraverso un miglioramento della classe energetica di appartenenza.

    La diagnosi energetica è fondamentale ed è il primo passo della riqualificazione energetica o ristrutturazione energetica degli edifici esistenti.che vedremo nei prossimi articoli.
    Il primo passo per dimezzare le tue bollette !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *