Costruire un nuovo tetto, fotovoltaico

By | marzo 22, 2010

Come tanti sanno un pannello fotovoltaico per una casa, a seconda di come viene installato, può essere di diversi tipi:
integrato
semintegrato
fuori tetto
Quello integrato, è un sistema esteticamente più valido, perchè meno vistoso, resta a filo del tetto.
Quello invece appoggiato, generalmente ha anche un rendimento migliore, dato che riesce meglio a smaltire il calore.
Vedo però che anche chi costruisce una nuova casa, con l’intenzione di installare il fotovoltaico, lo installa di appoggio, senza pensare, che si può costruire il tetto, la struttura con il fotovoltaico.
I vantaggi sono notevoli in questo caso, per cui è meglio prenderli in considerazione.
Questo esempio ci viene fornito dalla ditta SYSTAIC

Unità energetica

L’unità energetica è la componente centrale del tetto energetico: con dimensioni di circa 1 m² e con una potenza di ca. 130 Wp. L’unità energetica si distingue dai moduli solari da un punto di vista sia tecnologico sia ottico, così come si differenziano gli angoli di inclinazione dei sistemi energetici.

Quali sono i vantaggi che offrono le unità energetiche SYSTAIC?

Frontalmente:
superfici di vetro, senza telai, ganci o altri componenti che potrebbero accumulare sporcizia; graduata e scura impostazione di colore, con una piccola griglia dalle bande argentate di corrente; i bordi del vetro sono protetti con un adesivo di poliuretano – utilizzando da una tecnologia del settore automotive di SYSTAIC.

l Tetto Energetico SYSTAIC

Il telaio portante è inoltre alla base dell’integrazione: tetto senza nessuna finestra, senza soppalchi, senza logge. Abbiamo soluzioni per tutti questi casi, appropriati alla griglia dell’unità energetica. Questo significa che, le misure di costruzione si adattano alla larghezza del telaio e che sono integrabili nella griglia del tetto. La vetrificazione delle finestre è altrettanta continua e permette grandi sezioni di vetro. Si possono anche piegare alcuni elementi del tetto e, così creare und terrazza temporanea.

Il progettista possiede tutte le libertà possibili per adattare la tecnologia ai vostri desideri individuali.

Il tetto energetico SYSTAIC può anche essere montato su un tetto già esistente o fornito con una nuova tenuta. Può adattarsi a varie configurazioni – per noi preferibilmente coperture in metallo, anche per via dei vantaggi connessi al fissaggio – l’impostazione dei bordi (scolo, bordo, grondaia) e l’impostazione delle rimanenti superfici. In casi particolari, le rimanenti superfici si lasciano adattare anche all’impostazione delle unità energetiche. In questo caso le raccomandiamo di consultarci.

Puoi guardare questi video per capire meglio:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *