Cosa è il pellet

By | febbraio 2, 2010


La legna è il combustibile più antico del mondo confezionato nella sua forma più moderna.
Il pellet é fatto di minuscoli cilindretti ricavati da segatura di legna pressata, dal diametro di 6 mm. lunghi fino a 50 mm.
E’ un prodotto da riscaldamento interamente naturale e privo di trattamenti chimici e collanti.
Paragone tra pellet ed altri comubustibili;

2000 Kg. di pellet corrispondono a:

  • 990 m3 di gas naturale
  • 1000 Lt. di diesel, *1400 Lt. di Gpl.

Il pellet nasce dalla segatura che deriva dalla lavorazione della legna. Viene essiccata e pressata ottenendo i classici cilindretti. Non occorre aggiungere alcun collante perché la lignina, sostanza naturale contenuta nel legno lo aiuta a legarsi con la pressatura, ottenendo un combustibile naturale, ecologico e con un’altissima resa.

Il pellet alimenta stufe di qualsiasi potenza calorica, anche per ambienti a riscaldamento centralizzato.
Il pellet viene usato per il riscaldamento con apparecchiature specifiche.
Il pellet, non inquina, è pulito e con CO2 neutro, brucia completamente. La densità energetica del pellet è circa il doppio di quella della legna grazie pressatura.

Si può notare che il pellet è il più economico tra i combustibili da riscaldamento indicati. Infatti il costo per Kw del pellet è più basso di quello degli altri combustibili da riscaldamento.

Il pellet è usato principalmente come combustibile da riscaldamento e viene utilizzato nelle stufe e nelle caldaie.
Inoltre, vi sono anche altre apparecchiature alimentate a pellet.

Ecco un lista:

Caldaie a pellet
Le caldaie funzionanti a pellet, con queste nuove tecnologie, hanno raggiunto il 90% di resa.
Hanno molta autonomia e hanno molti automatismi come la regolazione termica, blocchi di sicurezza, accensione automatica, segnalazione a distanza in caso vi sia malfunzionamento.

Stufe a pellet
Eleganti e belle, si possono inserire in tuti gli ambienti. Sono gestite elettronicamente e quindi, facili da usare, completamente automatiche sia per l’ accensione che per la regolazione temperatura e lo spegnimento.

Caminetto a pellet
Grazie all’ elettronica è diventato più efficiente, e con il pellet, più ecologico.
Il pellet viene usato anche nel teleriscaldamento.

Controlli che vi faranno distinguere il pellet di qualità dal pellet di scarsa qualità;

  • Controllare le confezioni che siano integre perchè il pellet è legna, quindi assorbe umidità. L’umidità riduce il potere calorifico aumentando i fumi e gonfiando il prodotto, creando problemi alle stufe e alle caldaie.
  • Diametro costante
  • Superficie liscia e lucida
  • Il pellet di qualità quando gettato in acqua affonda e non galleggia.
  • Gli estremi di certificazioni di qualità e in particolare il rispetto di norme internazionali
    come la DIN 51731 e O-NORM M7135, riportate sulle confezioni.
  • Confezioni di pellet senza o con pochissima polvere di legna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *